Design Moda e Tessuto

Durante il secondo biennio gli studenti svilupperanno la conoscenza e l’uso delle tecniche, delle tecnologie, degli strumenti, dei materiali; si approfondiranno le procedure relative all’elaborazione progettuale del prodotto di design – individuando la funzione, gli elementi estetici, comunicativi e commerciali – attraverso l’analisi e la gestione della forma, della materia, del colore e delle strutture geometriche e meccaniche. E‘ opportuno che si tenga conto della necessità di coniugare le esigenze estetiche con la componente strutturale.
Verranno analizzate e applicate le procedure necessarie alla progettazione di prodotti di design o di arte applicata ideati su tema assegnato: tali progetti saranno cartacei, digitali (2D, 3D) e plastici; sarà pertanto indispensabile proseguire ed approfondire lo studio delle tecniche grafiche e informatiche, in particolare quelle geometriche e descrittive, finalizzate all’elaborazione progettuale, individuando i supporti, i materiali, gli strumenti, le applicazioni informatiche di settore, i mezzi multimediali e le modalità di presentazione del progetto più adeguati. E’ necessario che gli studenti acquisiscano le abilità di analizzare e rielaborare prodotti di design o di arte applicata antichi, moderni e contemporanei al fine di individuare nuove soluzioni formali applicando in maniera adeguata le teorie della percezione visiva e le tecnologie informatiche ed industriali. E’ auspicabile infine che si sviluppi un metodo di ricerca artistica individuale o di gruppo. Si evidenzieranno i principi essenziali che regolano il sistema della committenza, della produzione artigianale ed industriale, l’iter esecutivo, il circuito produttivo con le relative figure professionali – considerando inoltre territorio, destinatari e contesto – e il contributo che le competenze acquisite porteranno ai vari percorsi di studio futuri.

PIANO ORARIO

INSEGNAMENTI

Ore settimanali nel 3° e 4° anno

Ore settimanali nel 5° anno

Discipline progettuali Design

6

6

Laboratorio del design

6

8

Chimica dei materiali

2

TOTALE

14

14

Il corso “design della moda, del tessuto, tende a formare un creativo con preparazione intermedia nel campo dell’abbigliamento, del tessuto e del costume.
Durante il secondo biennio di corso e l’ultimo anno, l’allievo indagherà gli aspetti fondamentali del progetto “moda”,  attraverso la sperimentazione metodologica e tecnica nelle discipline di  metodologie progettuali, taglio e confezione, decorazione e stampa dei tessuti, tessitura , imparando a coniugare il valore estetico alla funzionalità di un prodotto.
Attraverso il percorso multidisciplinare, lo studente, curerà anche l’aspetto concettuale integrando la cultura del passato con la sensibilità del futuro.
Al termine del corso, l’allievo avrà conseguito le seguenti competenze:
ricerca ed analisi dei fenomeni moda dal passato all’attualità.
sensibilità culturale e competenza progettuale in un contesto di ricerca che si muove attorno al corpo ed allo spazio.
stile personale e gestione della propria creatività.
organizzazione consapevole e critica di un iter progettuale corretto e valido.
Autonomia nella scelta di soluzioni tecnico-operative appropriate per la definizione di un progetto grafico, di un prototipo e di un  modello tridimensionale.
Sbocchi professionali:
Con queste competenze, gli studenti potranno  inserirsi in tutte le facoltà universitarie, afferenti a qualsiasi settore; in tutte le accademie statali e private,  in tutte le scuole post-diploma e successivamente nei master specifici del settore moda.  Tali competenze, facilmente convertibili anche nel campo dell’attività estetico-artistica, si possono inoltre spendere nelle realtà lavorative specifiche del settore abbigliamento, accessori moda, maglieria,  tessile e stampa serigrafica.